10 Lug

Piscina fuori terra: quale tipologia scegliere?

Piscina Fuori terra Evolution

Piscina Evolution

Piscine fuori terra. Il mercato in questo settore offre veramente un vasta gamma di proposte. Gonfiabili, di acciaio, “finto” legno, autoportanti ecc.

Ecco perché, secondo noi, è bene avere un piccolo “manuale di istruzioni” per muoversi all’interno di un panorama così ampio e variegato.

La struttura.

Per quanto sia fuori terra, resta comunque una Piscina. Quindi un oggetto che deve resistere alla pressione dell’acqua e…..a gare di tuffi, salti, feste ecc. E’ molto importante che sia resistente, abbia una buona garanzia ( 3/5 anni) e un materiale di qualità che sopporti anche dosaggi massicci di prodotto chimico ( ad esempio durante i trattamenti shock). Deve poi essere in grado di resistere alle intemperie, gran caldo e anche gran freddo! Perché ,contrariamente a quanto si può pensare, le piscine devono restare montate anche di inverno. Buttare tutti gli anni diversi metri cubi di acqua non ha nessun senso, quando con un semplice telo la posso coprire e con veloce un trattamento posso mantenere l’acqua in buono stato.

Il filtro 

Ecco una voce che merita attenzione. Molta. Ciò che va trattato, mantenuto e che può portare sgradevoli conseguenza se tutto ciò non è fatto correttamente, è l’acqua. 12/15 metri cubi di acqua (corrispondenti ad una piscina di 3×4/3×5 con altezza di 1 metro) sono quelli, sia che io abbia una piscina interrata (oggetto con un certo costo) sia che io abbia una fuori terra da pochi euro. Il problema , perché di questo si parla se il filtro è sotto dimensionato , è mantenere l’acqua in “salute”. Per fare questo è necessario che l’impianto di circolazione/filtrazione sia correttamente dimensionato. Deve filtrare l’acqua in almeno 6 ore ( meglio in quattro) e deve poter funzionare in continuo 24h/24h. Deve avere uno skimmer per la pulizia della superficie dell’acqua e darvi anche la possibilità di collegarvi un aspirafango per pulire la vasca. Può essere a sabbia o a cartuccia, purché abbia le portate dette prima.

Ricambi

Filtrazione a cartuccia per piscina

Filtro a cartuccia

Una voce molto importante. La possibilità di reperire ricambi deve essere una domanda fondamentale che si fa al venditore di turno. Acquistare un prodotto di cui poi non si sa se , e quando , si avranno i ricambi è fortemente sconsigliato. E’ abbastanza frequente ricevere clienti che per l’impossibilità di recuperare anche solo una guarnizione , sono costretti a sostituire tutto il filtro. Con aggravio di costi.

Conclusioni

In conclusione affidatevi a venditori professionisti e professionali, capaci di consigliarvi e di fornirvi assistenza e prodotti di qualità.

 

By Massimo Fava Per Vannini Aqua & Pool

Accedi alla nostra area privata!

Iscriviti gratis e ottieni subito:

  • Le videoguide gratuite con approfondimenti sui prodotti e sulla gestione della tua piscina (nuovi video ogni mese).
  • Un codice sconto del 5% da usare sul nostro shop online.
  • La possibilità di accedere al nostro gruppo Facebook segreto per ricevere aiuto o consigli sulla tua piscina.
VOGLIO ACCEDERE ORA

Laura consiglia...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.