22 Feb

Incentivi alla ristrutturazione di una piscina interrata

Skimmer sfioratore montato

Ristrutturazione Vasca Interrata

 

Buongiorno a tutti. Con qualche giorno di ritardo siamo tornati a scrivere di Piscine! E con una buona notizia. Anche per questo 2016 sono confermati gli Incentivi alla ristrutturazione di una piscina interrata.

Esatto. Anche per le piscine, come lo era anche negli anni passati, vi è la possibilità di usufruire del bonus ristrutturazione. La detrazione è ammessa nella misura del 50% per un importo massimo di 96.000 euro.

Vasche esistenti possono essere quindi revisionate in toto. o solo in parte. Se necessario la piscina può essere completamente ristrutturata , nella struttura ,nell’impianto di filtrazione, nel rivestimento oppure solo nel bordo esterno.

Questa può essere l’occasione di riportare a “nuova vita” una vasca con qualche anno sulle spalle. Non solo. Posso anche semplicemente sostituire il telo per cambiare l’estetica della mia piscina.

La possibilità di inserire tutto ciò che è all’interno della piscina come ristrutturazione lascia “mano libera” sul tipo di lavori da effettuare. Mi spiego meglio.

Io posso decidere di iniziare solo con il rivestimento interno, sia esso di PVC armato che in piastrelle. Una volta eliminato il vecchio rivestimento ed avuto accesso alla parte strutturale della vasca valuto la situazione.

Pannello piscina

Pannello acciaio danneggiato

 

Se la vasca ha molti anni, o se in fase di montaggio non sono state rispettate tutte le regole del corretto montaggio, oppure ci sono particolari situazioni di terreno “aggressivo” ecco che ci possono essere delle sorprese.

Il pannello della foto è di una piscina di circa 30 anni di età.  Presenta un “foro” di una certa dimensione. Questo, oltre all’età, è dovuto probabilmente alla mancanza di giusto drenaggio dell’acqua circostante la struttura. La proprietà era inizialmente partita per rinnovare solo il telo interno in PVC armato. Giunti a questo punto però si è necessariamente dovuti passare alla ristrutturazione della vasca. Struttura e impianto compresi.

Ecco allora che avere la possibilità di detrarre il 50% di tutta la cifra nei prossimi 10 anni è un bell’aiuto!

Piscina in cemento interrata

Piscina in cemento ristrutturata

 

Ecco che a lavoro finito la piscina ha un aspetto del tutto nuovo. Oltre a questo la garanzia sui lavori effettuati e sui prodotti installati riparte dall’inizio. A tutti gli effetti avrò una nuova struttura, un nuovo rivestimento, un nuovo impianto, insomma…una nuova Piscina!!

In vista di un’estate che si preannuncia ( almeno si spera!!) come quella dell’anno passato, questo è il momento giusto per rimettere in ordine la vostra vasca!

 

By Massimo Fava Per Vannini Aqua & Pool snc

 

 

 

Accedi alla nostra area privata!

Iscriviti gratis e ottieni subito:

  • Le videoguide gratuite con approfondimenti sui prodotti e sulla gestione della tua piscina (nuovi video ogni mese).
  • Un codice sconto del 5% da usare sul nostro shop online.
  • La possibilità di accedere al nostro gruppo Facebook segreto per ricevere aiuto o consigli sulla tua piscina.
VOGLIO ACCEDERE ORA

2 commenti a “Incentivi alla ristrutturazione di una piscina interrata

  1. Buonasera, un intervento che prevede modifica della profondità e costruzione di una scala in muratura prevede richieste di permessi in Comune?

    • Buongiorno Marco

      in linea di massima dovrebbe bastare una scia. Una richiesta/comunicazione in comune è sempre richiesta. Maggiore chiarezza la può sicuramente dare l’ufficio tecnico del suo comune. Come detto altre volte, per le piscine esiste un accordo stato regione che le regioni , molto più spesso i comuni, adottano in modo diverso le une dalle altre.

      Saluti
      Massimo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.