19 Dic

Piscina e benessere

 

Ciao! Eccoci qui a parlare di piscina. Anche in Inverno??? Si!! Perché l’argomento piscina di oggi è il benessere! Esatto. Piscina e benessere

Finalmente la piscina inizia ad essere vista sempre di più come un luogo in cui curarsi del proprio benessere psico fisico. E non solo. Oggi vogliamo parlare di piscina “strizzando l’occhio” all’aspetto del benessere

Le possibilità sono diverse. Si può installare un idro massaggio, che può essere a parete (da usare in piedi) oppure abbinato a specifiche sedute. In quest’ultimo caso è possibile abbinarlo anche ad un bel Geyser che emette aria in pressione direttamente sotto ai tuoi piedi…così facendo il massaggio è completo!!

Piscina con seduta idro e Geyser

Seduta idro e Geyser

Se invece volete un bel massaggio cervicale…nessun problema! Si può avere una fantastica cascata cervicale che vi effettuerà un massaggio al collo ed alle spalle, donandovi un relax indimenticabile.

Cascata cervicale per piscina

Cascata cervicale

 

Insomma puoi personalizzare la tua piscina come meglio credi. Inserendo diversi gadget molto utili. Ecco che alla fine puoi tranquillamente personalizzare la “tua” piscina con gli accessori che ritieni più utili.

Ovviamente il discorso è sempre quello, affidarsi ad un fornitore “serio”. Serio per tutta una serie di motivi. Dalla componentistica , che deve essere a norma oltre che di buona qualità. E’ possibile avere componenti in acciaio inox o semplice ABS. Il dimensionamento degli impianti. Perché un idromassaggio, un Geyser, una cascata cervicali siano…tali tutto l’impianto (pompa, tubi, e componenti) deve essere pensato. Se la pompa è sotto dimensionata , o i tubi, ecco che l’idromassaggio non sarà…ne idro ne massaggio.

Tubi in PVC

Tubi per idromassaggio e Geyser

 

Il video dell’inizio mostra come dovrebbero realmente essere i “getti” idromassaggio , Geyser e tutto quello di cui abbiamo parlato. Fondamentale ,quindi, che tutto l’impianto sia eseguito bene.

Tutti questi accessori possono anche essere installati separatamente. In questo modo posso personalizzare la “mia” piscina senza investire cifre enormi. Non servono nemmeno grandi spazi. Posso effettivamente realizzare una piscina “normale” ( quella della foto sotto è una 4.5×9 ).Se il mio obiettivo è , e lo è sempre più secondo la nostra esperienza, Il benessere in piscina, invece che investire denaro nelle dimensioni della vasca lo posso investire negli accessori relativi al benessere.

piscina

Piscina interrata

 

Perché la tendenza è questa? Perché posso avere un volume d’acqua minore, quindi impianto di filtrazione più piccolo, meno prodotti necessari al suo trattamento, minori metri quadri di rivestimento ecc., e godermi ugualmente , o forse di più, la vasca.

Esatto. La nostra esperienza ci dice che sarà molto più utilizzato un angolo idro, piuttosto che una cascata cervicale , che un metro o due in più di piscina. Intendiamoci è sempre tutto molto soggettivo, una questione di gusti, come per le automobili ,ma avere una piscina di 8/9/10 metri non mi fa una gran differenza per nuotare, per esempio. Avere o meno una zona idromassaggio…si!  Avere un angolo benessere mi permette un uso molto più “conviviale” della vasca. Poi se voglio nuotare posso installare un nuoto controcorrente ( come quello del video) e nuoto anche in una piscina piccola.

By Massimo Fava Per Vannini Aqua & Pool 

 

 

Accedi alla nostra area privata!

Iscriviti gratis e ottieni subito:

  • Le videoguide gratuite con approfondimenti sui prodotti e sulla gestione della tua piscina (nuovi video ogni mese).
  • Un codice sconto del 5% da usare sul nostro shop online.
  • La possibilità di accedere al nostro gruppo Facebook segreto per ricevere aiuto o consigli sulla tua piscina.
VOGLIO ACCEDERE ORA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.