9 Lug

Piscina interrata in casseri di polistirolo

Piscina in Casseri di Polistirolo

Piscina in Casseri di Polistirolo

 

Tra le diverse tipologie di Piscina che si possono costruire vi è anche quella in casseri di Polistirolo a perdere.

Soprannominato il “lego della piscina” ,questo sistema permette di avere praticamente una piscina in cemento armato riducendo però i tempi di cantiere.

La realizzazione consiste nell’effettuare uno scavo in cui andrà poi realizzata una platea ( basamento) sulla quale dovrà essere “composta” la piscina. Il basamento dovrà essere dello spessore e con l’armatura necessari. Detta così può suonare male. Lo so. Però…è così!!

Come già accennato più volte, quando si parla di opere edili E’ VIETATO GENERALIZZARE . La composizione del terreno varia in modo notevole da una zona all’altra. Ciò che vale in una zona può non valere in un’altra. Ed anche se è vero che un metro cubo di acqua ( struttura della piscina compresa) pesa molto meno di un metro cubo di terra, è necessario analizzare bene la situazione ( tramite un geologo) prima di effettuare opere di scavo e di cemento.

Una volta realizzata l’armatura della piattaforma si può operare in due modi:

  1. Lasciare già ( legandoli alla rete della fondazione) i ferri verticali che andranno poi inseriti nelle pareti. Soluzione strutturalmente da preferire , ma di più difficile realizzazione.
  2. Armare e “gettare” la piattaforma, installare la prima fila di Blocchi di polistirolo ed andare a forare il basamento per l’inserimento per i ferri verticali, che andranno poi fissati con del materiale apposito ( “chimico”).

A questo punto si può procedere con il montaggio della piscina. I Blocchi , generalmente, sono da 25 centimetri di spessore, 30 centimetri di altezza ed 1 metro di lunghezza.

Per la realizzazione delle pareti si può optare per due metodi: 

  1. Installare la prima fila di blocchi e poi, una volta che sono presenti le armature verticali ed orizzontali,  riempire le cavità presenti con il cemento. Dopodiché si può procedere con il montaggio della seconda fila, armatura, cemento…..così via fino alla fine.
  2. Installare tutte le file di blocchi di polistirolo, avendo cura di inserire tutti i ferri orizzontali e verticali, “controventare” ( sostenere con dei legni) la struttura e inserire il cemento alla fine.
Piscina In blocchi di polistirolo Con sostegni in legno

Piscina In blocchi di polistirolo Con sostegni in legno

 

Quale delle due è meglio? Allora, con il primo sistema si riempiono perfettamente i blocchi, si evita che il cemento “spinga” sull’ultimo blocco in fondo alla parete (quello più in basso)  soprattutto nelle piscine più alte (oltre 1,5 metri di altezza). C’è anche un contro. Il cemento nella parete può risultare “non omogeneo”. Se la vasca è molto grande e la giornata molto calda il cemento immesso nella fila di blocchi sottostante può iniziare ad asciugare. Il secondo sistema permette di avere un getto uniforme , si inserisce il cemento tutto in un unica volta, la struttura però deve essere sostenuta (vedi foto) e si può correre il rischio che la fila di blocchi più in basso subisca il peso della colonna di cemento e si rompa.

Un modo “perfetto” non esiste. Noi abbiamo utilizzato entrambe le strade con ottimi risultati. E’ bene sapere a che cosa si va in contro utilizzando un metodo piuttosto che un’altro.

Piscina interrata

Piscina Blocchi di polistirolo

 

In chiusura un’ultima osservazione. Come detto sopra, ed anche altre volte in altri post, generalizzare su : Prezzi della Piscina, Prezzi delle opere edili ed anche opere edili stesse è sconsigliato oltre che molto pericoloso.

Si rischia di sottovalutare situazioni che potrebbero essere presenti nel terreno e creare così futuri problemi di “tenuta” della struttura. Il numero , ed il diametro, dei ferri presenti nella piattaforma, così come nelle pareti, deve essere frutto di ragionamenti fatti in funzione della composizione del terreno, della presenza o meno di falde, terreni argillosi o altro.

By Massimo Fava Per Vannini Aqua & Pool snc

 

 

Accedi alla nostra area privata!

Iscriviti gratis e ottieni subito:

  • Le videoguide gratuite con approfondimenti sui prodotti e sulla gestione della tua piscina (nuovi video ogni mese).
  • Un codice sconto del 5% da usare sul nostro shop online.
  • La possibilità di accedere al nostro gruppo Facebook segreto per ricevere aiuto o consigli sulla tua piscina.
VOGLIO ACCEDERE ORA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.