4 Gen

Pompa Per Piscina. Come sceglierla.

 

Eccoci a parlare di un argomento di cui di solito si parla poco. La pompa di filtrazione per la piscina.

Come scritto in altri articoli la portata massima della pompa (metri cubi ora) deve essere uguale ,o minore, della portata massima del filtro. Oggi volevamo concentrarci sulla sola pompa di filtrazione per capire alcune dinamiche.

Più volte si è detto come la portata della pompa sia “indicativa”. I dati di targa sono tali a patto che vengano rispettati diversi fattori. Bene. E se così non fosse? Analizziamo allora perché è bene che la pompa lavori all’interno di determinati parametri.

Le pompe per piscina, hanno due caratteristiche molto importanti che vanno sempre tenute in considerazione: La Portata e la Prevalenza. 

La Portata:

E’ la capacità che ha la pompa di portare un determinato volume di acqua. Sono cioè i metri cubi nell’unità di tempo che riesce a trasferire dalla piscina al filtro e nuovamente alla vasca principale. E’ normalmente riportata sulla targhetta del motore insieme alla potenza elettrica assorbita ,ed alla prevalenza.

La Prevalenza:

E’ la capacità che ha la pompa di vincere gli ostacoli. E’ cioè la capacità , generalmente espressa in metri di colonna di acqua, che ha la pompa di portare l’acqua oltre una certa altezza. Viene comunemente detta così, ma è da considerarsi “altezza” ogni ostacolo sul cammino dell’acqua. Gomiti, curve, raccordi a “T”, componenti della piscina, ogni cosa insomma che fornisce un ostacolo al “normale” fluire dell’acqua.

Curva per pompa piscina

Grafico Pompa Piscina

Nel grafico qui sopra si vede come la Portata Q e la Prevalenza H sono riportate su due lati del grafico ( ascissa X per i valori della Portata Q ed ordinata Y per la Prevalenza H). Si capisce bene come , per la stessa pompa, al variare della portata vari anche la prevalenza. La portata aumenta e la prevalenza diminuisce. Esatto. Se io ho , per esempio, una pompa che ha una potenza di 0,5 HP vedo che con 14 mc/h di portata avrò una prevalenza di circa 2 metri di colonna acqua. Ok…..e voi direte, quindi? Molto semplice. Mettiamo che io abbia una vasca che ha circa 30 metri cubi di acqua e selezioni questa pompa come pompa di filtrazione, subito si potrebbe dire :” Esagerato! con una pompa del genere l’acqua viene filtrata in due/tre ore!”. Non è proprio così. Andiamo a vedere perché.

Lo Skimmer della nostra piscina (con attacco filettato da 1 “1/2 circa 50 mm)  , componente tramite il quale l’acqua viene aspirata dalla vasca, ha una perdita di carico che varia da 0,35 m.c.a ad una portata di 5 mc/h fino ad arrivare a 1,2 m.c.a. ad una portata di 10 mc/h. Quindi più aumenta la portata più, a parità di diametro, aumenta la resistenza dell’acqua. La variazione , per quello che riguarda la bocchetta di immissione con lo stesso diametro, va da 0,1 m.c.a. a 3,5 mc/h a 0,3 m.c.a. a 7 mc/h. Per quello che riguarda invece la valvola selettrice ( sempre con diametro 1″1/2) del filtro ecco che le variazioni sono comprese  tra 0,9 m.c.a. a 5 mc/h e i 2,5 m.c.a. a 15 mc/h. 

Per quanto questi siano dati indicativi ( ogni produttore di componenti dovrebbe fornire i suoi) ci aiutano molto a capire quali siano le dinamiche in gioco. La perdita più cospicua è quella della valvola del Filtro. Da sola vale 2,5 metri di colonna d’acqua. Ecco perché è bene tenere in considerazione tutti questi dati. Limitarsi a dividere i metri cubi della piscina per le ore di filtrazione può essere un grande errore! Paradossalmente potrei avere una migliore qualità dell’acqua con una pompa più piccola se l’impianto (tubi valvole e componenti) non è fatto bene.

Un impianto piscina deve essere pensato e costruito in modo da tenere in considerazione tutti questi parametri. E’ bene pensarlo prima e in caso fosse necessario effettuare delle variazioni farle in modo da ridurre al minimo le perdite di carico. Inserire valvole, gomiti, metri di tubo in più, può essere negativo per la gestione dell’acqua nel tempo.

By Massimo Fava Per Vannini Aqua & Pool snc

Accedi alla nostra area privata!

Iscriviti gratis e ottieni subito:

  • Le videoguide gratuite con approfondimenti sui prodotti e sulla gestione della tua piscina (nuovi video ogni mese).
  • Un codice sconto del 5% da usare sul nostro shop online.
  • La possibilità di accedere al nostro gruppo Facebook segreto per ricevere aiuto o consigli sulla tua piscina.
VOGLIO ACCEDERE ORA

Laura consiglia...

Un commento a “Pompa Per Piscina. Come sceglierla.

  1. Pingback: Locale tecnico piscina: in muratura o prefabbricato? | Vivi la Piscina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.