30 Nov

Pulire la Linea Acqua della Piscina

Pulizia linea acqua Piscina

Pulizia linea acqua

 

Domanda spesso frequente quando si parla della Piscina a Skimmer è: Come posso pulire la linea acqua? 

La Piscina a Skimmer ha la caratteristica di avere l’acqua più bassa del bordo vasca di circa 7/15 cm a seconda del tipo di Skimmer utilizzato. Questo fa si che ci sia una parte di telo che resta “scoperta” dall’acqua.

Questo fa si che si formi una sgradevole linea di “sporco”. Non solo. Il telo che rimane al di fuori dell’acqua, con il tempo, assumerà un colore diverso da quello che è al di sotto dell’acqua.

Linea acqua piscina a skimmer

Linea acqua con deposito

 

Per ovviare a questo problema come faccio? Diciamo subito che con il passare degli anni questa situazione si presenterà comunque, ma se si adottano alcune accortezze magari gli anni possono diventare molti!

Con l’utilizzo di un kit di pulizia della linea acqua . Questo kit è composto da schiuma sgrassante biodegradabile, e Poolgom (gomma speciale).

Tramite l’utilizzo di questi due prodotti , almeno una volta l’anno (meglio due), si può rimuovere tutto quel residuo che si va a depositare dove finisce il livello dell’acqua. Questo è molto importante perché , oltre al continuo “accumulo di sporco”, il sole “cuoce” il deposito sulla superficie del telo. Questo in stagione. Durante la fase invernale , quando la piscina è coperta con il telo invernale, telo del rivestimento e telo invernale sono strettamente a contatto. Nelle giornate di sole questa zona raggiunge temperature importanti e se sono presenti residui di crema solare, cellule epiteliali (pelle) , residui grassi o altro ecco che il caldo li “fissa” sul rivestimento e sarà molto difficile toglierli.

Ecco perché è meglio due volte l’anno pulire la linea acqua. In fase di chiusura della piscina ed in fase di apertura…poi ovviamente si va ad “occhio” se si dovesse macchiare ancora si può ripulire ulteriormente.

Qui di seguito trovate un piccolo video di esempio.

P.S: Evitate di usare prodotti troppo aggressivi ( molto acidi o molto basici) perché danneggiano il telo. Nella stessa misura evitate di utilizzare spazzole con setole molto dure oppure creerete delle abrasioni nel telo che lo renderanno più attaccabile dagli agenti chimici. 

 

By Massimo Fava Per Vannini Aqua & Pool snc

Accedi alla nostra area privata!

Iscriviti gratis e ottieni subito:

  • Le videoguide gratuite con approfondimenti sui prodotti e sulla gestione della tua piscina (nuovi video ogni mese).
  • Un codice sconto del 10% da usare sul nostro shop online.
  • La possibilità di accedere al nostro gruppo Facebook segreto per ricevere aiuto o consigli sulla tua piscina.
VOGLIO ACCEDERE ORA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.