24 Ott

Sabbia di Quarzo o Zelbrite per filtrare l’acqua in piscina

Sabbia di quarzo per piscina

Sabbia di Quarzo

Uno dei sistemi più usati per filtrare l’acqua della piscina è la Sabbia di Quarzo. 

Contenuta all’interno di un “bombolone” che può essere di diversi materiali; Polietilene soffiato, Laminato, Vetroresina, la sabbia ha il compito di trattenere le impurità che sono nell’acqua. Svolge una funzione “meccanica” di purificazione.

La Sabbia di Quarzo ,disponibile con granulometrie diverse,ha un grado di filtrazione, capacità di trattenere le impurità, che arriva ad un massimo di circa 60 micron. Ha una vita media di circa 5/7 anni, dopo di che è bene estrarla dal filtro per controllarla o , meglio ancora, sostituirla.

La vita media della Sabbia di Quarzo può essere però “accorciata” da alcuni fattori. Ad esempio un’acqua molto “dura” , con molti sali di calcio/manganese disciolti al suo interno. In questo caso è facile che la sabbia assuma il classico aspetto del “sasso”. Si forma un un’unico blocco con all’interno dei canali in cui l’acqua scorre senza essere di fatto filtrata.

Se ciò dovesse succedere è bene sostituire la sabbia. Cosa che potrebbe risultare complicata e causa della sostituzione del filtro stesso.

Sacco di Zelbrite

Foto Zelbrite per Piscina

La Zelbrite dal canto suo ha diversi vantaggi.

Il grado di filtrazione arriva di norma fino a 5 micron, oltre all’azione meccanica sfrutta anche “un’attrazione” elettrica delle impurità. I suoi granuli sono “caricati elettricamente” con il segno opposto delle impurità stesse. Questo fa si che le impurità siano “attratte” verso il granello di sabbia.

La Zelbrite è molto porosa, è quindi in grado di assorbire inquinanti come l’ammoniaca, contenuta tra l’altro anche nell’urina. Tutto questo fa si che si allunghino anche i tempi di lavaggio del filtro. Generalmente da fare una volta la settimana, per il controlavaggio di un filtro “caricato” a Zelbrite si può arrivare anche a due settimane. Con notevole risparmio di acqua.

Ultimo, ma non certo per importanza, vantaggio della Zelbrite è il fatto che a fine stagione si rigenera con acqua e sale grosso. Questo procedimento permette alla Zelbrite di “ricaricarsi” elettricamente e di “spurgare” tutto lo sporco assorbito.

La prima operazione da fare alla riapertura della vasca sarà un buon contro lavaggio per lavare via tutto lo sporco, dopo di che il filtro sarà come nuovo. La nostra esperienza, la utilizziamo ormai da più di 10 anni, ci dice che la vita di questo tipo di sabbia è molto lunga. Più che doppia rispetto alla Sabbia di Quarzo. 

BY Massimo Fava per Vannini Aqua & Pool snc

Accedi alla nostra area privata!

Iscriviti gratis e ottieni subito:

  • Le videoguide gratuite con approfondimenti sui prodotti e sulla gestione della tua piscina (nuovi video ogni mese).
  • Un codice sconto del 5% da usare sul nostro shop online.
  • La possibilità di accedere al nostro gruppo Facebook segreto per ricevere aiuto o consigli sulla tua piscina.
VOGLIO ACCEDERE ORA

Laura consiglia...

3 commenti a “Sabbia di Quarzo o Zelbrite per filtrare l’acqua in piscina

  1. buon giorno volevo un informazione su pompa a filtro. Io ho una piscina Intex rettangolare 549x274x132 la pompa che c’era in dotazione no comment non tira nulla e se poi attacco lo spazzolone o robottino per pulirla non filtra nulla –
    Mi chiedevo che pompa posso mettere x farsi che pulisca la piscina x chè con quella un disastro va quasi tutti i giorni e ora sembra stia scoppiando fa fatica – e mi ritrovo con la piscina sempre poco limpida nonostante le ore e ore di funzionamento della pompa.
    Vi ringrazio della cortesia mi hanno consigliato questa marca ma non saprei che pompa prendere non voglio spendere altri soldi inutilmente

  2. Pingback: Filtro per piscina: sabbia, zelbrite, vetro, cartuccia, diatomee | Vivi la Piscina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.